25 Set QUANDO IL TUO BENESSERE DIPENDE SOLO DAGLI ALTRI PERDI IL CONTATTO CON TE STESSO

Tutti noi incontriamo difficoltà o problemi che ci mettono alla prova e che ci fanno soffrire e quasi sempre cediamo alla tentazione di cercare la vera causa del problema fuori di noi. Ti è mai capitato di cercare qualcun altro o qualcos’altro da incolpare quando soffri, quando non riesci a raggiungere un obiettivo oppure quando le tue relazioni diventano difficili ?

Anche se le circostanze esterne possono essere una parte del problema, non sempre abbiamo il potere di cambiarle e questo ci fa stare male perché non vediamo la soluzione, la via d’uscita.

In realtà, quando decidi di far dipendere il tuo benessere da situazioni esterne perdi il contatto con te stesso perché non sei centrato su di te ma sugli altri. E’ così che è facile allontanarsi dalla propria auto-stima tanto da non essere più protagonista della tua vita: gli altri diventano più importanti ed è questo che fa soffrire davvero.

Per recuperare la propria dimensione personale, il proprio spazio interno è importante percepire ciò che provi fino in fondo e cosa puoi fare per migliorare la situazione partendo da te stesso

Guardare cosa accade fuori di te è spesso inutile ma anche dannoso perché:

  • ti allontana dal tuo centro, ti de-stabilizza
  • ti sovraccarica la mente di pensieri negativi
  • fa emergere emozioni e sentimenti come rabbia, frustrazione, tristezza, senso di colpa

 

COSA FARE ALLORA? PRENDI LE DISTANZE E ASCOLTATI


Qualsiasi sia l’origine del tuo malessere comincia a prendere le distanze da quella situazione cercando di spostare il più possibile l’attenzione verso di te e prova a sentire il tuo stato d’animo. Prendi atto di ciò che accade dentro di te senza cercare di spiegarlo: riconoscilo e basta. Questo ti aiuta a ritrovare la calma necessaria per entrare nella tua zona di consapevolezza, per vedere la situazione con altri occhi e per recuperare la il tuo “potere”: cosa puoi fare tu per migliorare quella situazione? Come puoi intervenire partendo da te?

Le difficoltà e gli ostacoli ci avvisano sempre che c’è qualcosa dentro di noi che non è ascoltato, qualcosa che senza accorgercene stiamo nascondendo a noi stessi. Quando qualcosa non funziona è il segno che qualcosa dentro di te vuole venire alla luce e vuole essere guardato.

 

a cura di M.Elena Cicali, Counsellor psicosintetista – www.mariaelenacicali.it